Casa Alpina Sacro Cuore

Accoglienza a Canale d'agordo

Regolamento

 

Regolamento

La Casa per Ferie denominata “Casa Alpina Sacro Cuore” a Canale d’Agordo di proprietà del’O.D.E.A.C.I.G.A (Opera Diocesana per l’Educazione e l’Assistenza Cristiana dell’Infanzia e Gioventù e Assistenza Adulti) è gestita dalla Parrocchia Natività di Maria Vergine in Cassana di Ferrara. 

Lo scopo della struttura ricettiva “Casa Alpina Sacro Cuore” è quello di offrire agli ospiti un ambiente accogliente e di dare loro un’opportunità per riscoprire i valori umani e cristiani in un’atmosfera di rispetto e cordialità reciproci. In tal senso gli ospiti potranno trascorrere alcuni giorni di ferie in un clima di sereno e fraterno. È aperta ai gruppi giovanili, adulti e famiglie.

Entrando in questo complesso ricettivo, ogni ospite dichiara esplicitamente di volerne accettare le finalità e di adeguarsi alle norme indicate nel presente regolamento per il buon andamento della convivenza di tutti.

L’accettazione degli ospiti avviene previa prenotazione e versamento di una caparra confirmatoria da stabilirsi con il personale addetto alla Reception. Si può prenotare tramite  telefono, e-mail o fax. All’arrivo l’ospite ha l’obbligo di esibire un documento di riconoscimento valido.

L’ospite è pregato di usare il massimo rispetto per il decoro della Casa e per la conservazione degli arredi messi a disposizione. La Direzione potrà rivalersi per eventuali danni arrecati all’arredamento della camera.

La Direzione non risponde dei valori lasciati incustoditi nelle camere o negli spazi comuni.

Si raccomanda vivamente di evitare rumori che possano disturbare la serena convivenza, particolarmente nelle ore pomeridiane, serali e notturne. Il silenzio è richiesto dalle 13 alle 15 e dalle 23 alle 7.

Non possono essere introdotte nelle camere persone estranee senza il permesso della Direzione.

Nelle camere è vietato: fumare, usare fornelli o bollitori, ferri da stiro, stufette, o comunque elettrodomestici di potenza superiore ai 50 watt. 

Gli ospiti dovranno portare con sé lenzuola, federe e asciugamani. Con un piccolo supplemento la Casa può fornire lenzuola, federe ed asciugamani.

Gli ospiti sono tenuti a lasciare la chiave della camera alla Reception ogni volta che escono dalla struttura.

Si prega di osservare l’orario dei pasti esposto nella Reception; per particolari motivi di salute è permesso, in accordo con la Direzione, di richiedere menù diversi da quelli fissati dalla Casa. I celiaci dovranno portare con sé pasta, pane e alimenti esenti da glutine.

Il trattamento della pensione comprende alloggio, colazione, pranzo e cena. Inizia con la cena del giorno di arrivo e termina con la colazione del giorno della partenza. Ogni pasto extra va conteggiato a parte. Per le escursioni si può richiedere in sostituzione del pranzo il packet lunch (si dovrà darne comunicazione la sera precedente).

Le stanze dovranno essere liberate entro le 9,30 del giorno della partenza.

Il mancato rispetto delle regole sopra elencate potrà comportare, secondo la gravità della trasgressione, l’allontanamento dell’ospite dalla struttura.

I gentili ospiti sono pregati di astenersi dal rivolgere reclami al personale di servizio; ogni comunicazione dovrà essere presentata alla Direzione, alla quale è demandata la diretta responsabilità del buon andamento della Casa. 

La Direzione

 

Translate » Traduci